Via del Mare 54-56-58

741.750,00 €

Arenzano (Proc. R.G.E. 123/2016)

Dettagli

  • 741.750,00 €
  • Vendita: 26/09/2019 17:30
  • Proc.: R.G.E. 123/2016
  • Abitazione , Posto auto
  • Disponibilità: Libero
  • Classe energetica: D

REG. ES. IMM. N. 123/2016

TRIBUNALE DI GENOVA

II AVVISO DI VENDITA

Il professionista delegato Dott. Federico Hardonk, con studio in Genova, via Ippolito d’Aste 3/11 sc. Ds, delegato alle operazioni di vendita, avvisa il giorno 26/09/2019 ORE 17.30 presso il Tribunale di Genova, III piano, aula n° 46 si terrà modalità la vendita con modalità telematica sincrona mista del seguente bene immobile:

Lotto unico composto da immobile adibito a civile abitazione situato nel Comune Arenzano, via del Mare 54-56-58 all’interno complesso residenziale “La Pineta”, composto da piano terra e da primo piano uniti da una scala interna con annessi due box pertinenziali siti al piano sottostante. Descrizione, proprietà e possesso L’immobile risultava in capo alla XXX. per l’intera quota di proprietà (1/1), successivamente fusa per incorporazione inversa nella XXX la quale è stata dapprima posta in stato di liquidazione e poi dichiarata fallita dal Tribunale di Milano con sentenza  R.F. 506/2018  del 21.6.2018.  Dati catastali e superficie commerciale L’immobile è identificato al Catasto Fabbricati del Comune di Arenzano (GE) con in seguenti dati: Appartamento – foglio 25, particella 2239, subalterno 511, categoria A/2, classe 2, consistenza 8,5 vani, Rendita € 1.646,21. Box foglio 25, particella 2239, subalterno 46, categoria C/6, classe 2, consistenza 19 mq, Rendita € 238,45., Box foglio 25, particella 2239, subalterno 479, categoria C/6, classe 2, consistenza 40 mq, Rendita € 502,00. La superficie commerciale complessiva (appartamento e box) risulta pari a circa complessivi mq. 200,85, come meglio precisato nell’elaborato peritale e nelle successive integrazioni. Stato di possesso dei beni L’immobile risulta libero

Prezzo base di Euro 741.750,00 
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN CARTACEA

Le offerte dovranno pervenire in busta chiusa da depositare direttamente dall’interessato o da un suo delegato presso lo studio del Professionista Delegato Dott. Federico Hardonk, con studio in Genova, via Ippolito d’Aste 3/11 sc. Ds. entro le 12,00 del giorno 25/09/2019, possibilmente previo appuntamento telefonico 010.562281. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile, intestato al “Tribunale di Genova – RGE n. 123/2016”, di importo non inferiore al 10% del prezzo offerto, da imputarsi a titolo di deposito cauzionale, che sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto; escluso ogni pagamento in forma telematica.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

Le offerte telematiche di acquisto devono pervenire dai presentatori dell’offerta entro le ore 12,00 del giorno precedente all’esperimento della vendita mediante l’invio all’indirizzo di PEC del Ministero offertapvp.dgsia@giustiziacert.it, utilizzando per la compilazione guidata dell’offerta telematica esclusivamente il modulo web denominato “Offerta telematica” predisposto dal Ministero della Giustizia, reperibile all’interno della scheda del lotto in vendita presente sul portale ministeriale http://pvp.giustizia.it . Ciascun concorrente, per essere ammesso alla vendita telematica, deve comprovare: l’avvenuta costituzione di una cauzione provvisoria, pari al 10% del prezzo offerto a garanzia dell’offerta. Il versamento della cauzione si effettua tramite bonifico bancario sul conto le cui coordinate sono: IBAN: IT95J0333201400000000961220 con la seguente causale: “Tribunale di Genova ES. IMM. RGE 123/2016”. Il mancato accredito del bonifico sul conto indicato è causa di nullità dell’offerta.

La pubblicità sarà effettuata a norma dell’art. 490 del c.p.c. secondo le modalità: pubblicazione dell’ordinanza e dell’avviso di vendita, sul portale delle vendite pubbliche del Ministero della Giustizia; pubblicazione sui seguenti siti internet www.astegiudiziarie.it, www.cambiocasa.it, www.genova.ogginotizie.itwww.tribunaliitaliani.it, www.immobiliare.it, www.entietribunali.it, www.genova.repubblica.it

Per maggiori informazioni contattare direttamente il Custode giudiziario: SO.VE.MO. Srl Istituto Vendite Giudiziarie, Corso Europa 139 Genova, tel. 010 5299252. 

Si segnala che per la vendita del presente immobile il Tribunale non si avvale di mediatori e che nessun compenso per mediazione deve essere dato ad agenzie immobiliari.

Dettagli lotto

Lotto
Unico
Dati catastali
Arenzano (GE) con in seguenti dati: Appartamento - foglio 25, particella 2239, subalterno 511
Classe energetica
D
Base d'asta
741.750,00 €
Quota
Piena Proprieta'
Aumento offerte
1.000,00 €
Cauzione
Cauzione 10%
Termini deposito
entro le 12,00 del 25/09/2019
Modalità deposito
presso lo studio del Professionista Delegato Dott. Federico Hardonk, con studio in Genova, via Ippolito d’Aste 3/11 sc. Ds. entro le 12,00 del giorno antecedente la gara, possibilmente previo appuntamento telefonico 010.562281
Data udienza
26/09/2019 17:30
Esperimento
secondo esperimento
Luogo vendita
presso il Tribunale di Genova, Piazza Portoria 1, terzo piano, Aula 46

Dettagli procedura

Tribunale
Genova
N° registro
R.G.E. 123/2016
Registro
Tipo vendita
Vendita Presso il Tribunale
Delegato
Dott. Federico Hardonk
Custode
SO.VE.MO. s.r.l.
Data pubblicazione
27/06/2019

Attenzione: Il servizio di cartografia è aggiuntivo rispetto alla pubblicità giudiziaria e indipendente da essa. La mappa può non rispecchiare esattamente l'ubicazione dell'immobile ed è utile al solo fine di fornire un riferimento generico per la sua localizzazione ed un ausilio alla consultazione. Il servizio è fornito da terze parti e si basa sui dati della cartografia digitale ad oggi disponibile. Edizioni Web s.r.l.s. non si assume responsabilità per la fornitura dello stesso.

I dati nella scheda sono ricavati dai documenti ufficiali allegati alla stessa che sono parte integrante della pubblicità. Si invitano i consultatori a prenderne visione. Documentazione ufficiale in formato cartaceo disponibile presso la Cancelleria del Tribunale. Alcuni file possono risultare non rispondenti al requisito n° 17 dell'Allegato A del D.M. 8 Luglio 2005 trattandosi di documenti ufficiali riproposti in originale e non suscettibili di modifiche da parte del Servizio. TribunaliItaliani.it fornisce comunque, tramite la presente scheda, una sintesi del contenuto dei documenti ufficiali.

Delegato

Dott. Federico Hardonk

Altre vendite

Custode

SO.VE.MO. s.r.l.

Altre vendite

Torna su