Salita al Castello 19

68.400,00 €

San Colombano Certenoli (Proc. R.G.N. 533/2015)

Dettagli

  • 68.400,00 €
  • Vendita: 02/04/2019 16:00
  • Proc.: R.G.N. 533/2015
  • Abitazione
  • Vani: 7.5
  • Superficie: 91,73 mq

TRIBUNALE DI GENOVA

ESECUZIONE IMMOBILIARE R.G. N. 533/2015

Giudice dell’Esecuzione: DOTT. ROBERTO BONINO

Professionista delegata alla vendita e Custode: DOTT.SSA ALESSANDRA ROMANENGO

 studio in Chiavari, Piazza N.S. Dell’Orto 29/11 – tel. 0185303418

email aromanengo@orstudio.191.it – pec alessandra.romanengo@legalmail.it

TERZO AVVISO DI VENDITA

La sottoscritta Dott.ssa Alessandra Romanengo, professionista delegata nella procedura in epigrafe, visto il provvedimento di delega alle operazioni di vendita pronunziata ai sensi dell’art. 591 bis C.P.C. dall’Ill.mo Sig. Giudice dell’esecuzione Dott. Roberto Bonino in data 18 luglio 2017;

AVVISA

che il giorno venerdì 02/04/2019 ore 16.00, nella sala di Udienza del Tribunale di Genova (palazzo di Giustizia, piano 3°, aula n. 44) sarà posto in vendita il seguente immobilie:

LOTTO UNICO:

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 dell’immobile ad uso abitativo in San Colombano Certenoli, Salita al Castello 19 – 20, dislocato su tre piani (piano seminterrato a cantina e piano terra e primo ad uso abitativo) per un totale di mq. 91,73 di superficie utile netta calpestabile e mq. 4,75 di terrazzo. Sono annesse all’immobile due corti di mq. 49,00; l’immobile risulta censito al N.C.E.U. del Comune di San Colombano Certenoli foglio 32, mappale 768, categoria A4, classe 3, vani 7,5, rendita € 290,51.

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 del terreno censito al N.C.E.U. del Comune di San Colombano Certenoli foglio 32, mappale 6, mq. 510, R.D. € 5,27 R.A. € 3,42.

Prezzo base € 68.400,00
Rilancio minimo € 1.500,00 (duemila/00)

Regolarità edilizia, urbanistica e catastale: sono state riscontrate difformità regolarizzabili ex art. 49 L. 16/2008.

In generale per una descrizione dettagliata dell’unità immobiliare si rimanda alla relazione di stima di cui sopra (da intendersi qui per intero richiamata e trascritta), pubblicata sul sito internet www.astegiudiziarie.it, www.tribunaliitaliani.it, www.genovaogginotizie.it, che deve essere consultata dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali ed ulteriori oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sull’immobile stesso.

 

Le offerte di acquisto redatte in bollo da € 16,00 e sottoscritte dall’offerente, dovranno essere presentate in busta chiusa previo appuntamento telefonico dal lunedì al venerdì (ore 9,00 – 12,00) e comunque entro le ore 12,00 del giorno 01/04/2019, presso lo studio della professionista delegata, in Chiavari, Piazza N.S. Dell’Orto 29/11.

L’offerta, che ai sensi dell’art. 571 c.p.c. è irrevocabile, dovrà contenere:

  1. il cognome, il nome, il luogo e la data di nascita, il codice fiscale, il domicilio, lo stato civile ed il recapito telefonico del soggetto cui andrà intestato l’immobile, il quale dovrà anche presentarsi all’udienza fissata per la vendita. In mancaza di dichiarazione della residenza ovvero di elezione di domicilio nel comune di Genova le comunicazioni verranno effettaute presso la cancelleria. Se l’offerente è coniugato in regime di comunione legale dei beni, dovranno essere indicati anche i corrispondenti dati del coniuge. Se l’offerente è minorenne, l’offerta dovrà essere sottoscritta dai genitori, previa autorizzazione del Giudice Tutelare; se 1’offerente è un società all’offerta va allegato certificato di vigenza rilasciato dalla Camera di Commercio recente da cui risulti il legale rappresentante della società e i poteri di firma dello stesso oppure copia dello Statuto della società; se l’offerente risulta essere cittadino extracomunitario dovrà essere allegato il permesso di soggiorno o un documento equipollente;
  2. i dati identificativi del bene per il quale l’offerta è proposta;
  3. l’indicazione del prezzo offerto, del termine (che non potrà essere superiore a sessanta giorni dalla data di aggiudicazione) e delle modalità di pagamento e di ogni altro elemento utile alla valutazione dell’offerta;
  4. l’espressa dichiarazione di aver preso visione della perizia di stima;
  5. l’espressa richiesta dell’applicazione delle agevolazioni spettanti per legge.

All’offerta dovranno essere allegati:

  • copia di un documento di identità dell’offerente;
  • un assegno bancario circolare non trasferibile intestato a “Procedura Esecutiva n. 533/2015”, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione.

Maggiori informazioni, anche relative alle generalità del soggetto passivo della procedura esecutiva e sul regime fiscale a cui è assoggettata la vendita, possono essere fornite a chiunque vi abbia interesse dalla professionista delegata presso il suo studio.

Tutte le attività che, a norma degli artt. 571 e seguenti C.P.C. sono compiute in cancelleria o davanti al giudice dell’esecuzione ovvero a cura del cancelliere o del giudice dell’esecuzione, sono eseguite dalla professionista delegata presso il suo studio ovvero nel luogo indicato nell’ordinanza di delega (art. 591 C.P.C.).

Per tutto quanto non previsto si applicano le vigenti norme di legge.

Le condizioni generali e le modalità di vendita nonché le forme di pubblicità sono anche regolate dalle disposizioni allegate che debbono considerarsi parte integrante e sostanziale del presente avviso.

Descrizione e dati tratti dalla perizia del Geom. Alberto Caravelli.

 

Dettagli lotto

Lotto
Unico
Base d'asta
68.400,00 €
Quota
Piena Proprietà
Aumento offerte
1.500,00 €
Termini deposito
entro le ore 12,00 di giovedì 01/04/2019
Modalità deposito
previo appuntamento telefonico dal lunedì al venerdì (ore 9,00 - 12,00) e comunque entro le ore 12,00 di giovedì 01/04/2019 presso lo studio della professionista delegata, in Chiavari, Piazza N.S. Dell’Orto 29/11.
Data udienza
02/04/2019 16:00
Esperimento
terzo esperimento
Luogo vendita
presso il Tribunale di Genova, Piazza Portoria 1, Aula 44, piano 3°

Dettagli procedura

Tribunale
Genova
N° registro
R.G.N. 533/2015
Registro
Tipo vendita
Vendita Presso il Tribunale
Data ordinanza
12/07/2016
Giudice
Dr. Roberto Bonino
Delegato
Dott.ssa Alessandra Romanengo
Custode
Dott.ssa Alessandra Romanengo
Data pubblicazione
30/01/2019

Attenzione: Il servizio di cartografia è aggiuntivo rispetto alla pubblicità giudiziaria e indipendente da essa. La mappa può non rispecchiare esattamente l'ubicazione dell'immobile ed è utile al solo fine di fornire un riferimento generico per la sua localizzazione ed un ausilio alla consultazione. Il servizio è fornito da terze parti e si basa sui dati della cartografia digitale ad oggi disponibile. Edizioni Web s.r.l.s. non si assume responsabilità per la fornitura dello stesso.

I dati nella scheda sono ricavati dai documenti ufficiali allegati alla stessa che sono parte integrante della pubblicità. Si invitano i consultatori a prenderne visione. Documentazione ufficiale in formato cartaceo disponibile presso la Cancelleria del Tribunale. Alcuni file possono risultare non rispondenti al requisito n° 17 dell'Allegato A del D.M. 8 Luglio 2005 trattandosi di documenti ufficiali riproposti in originale e non suscettibili di modifiche da parte del Servizio. TribunaliItaliani.it fornisce comunque, tramite la presente scheda, una sintesi del contenuto dei documenti ufficiali.

Delegato

Dott.ssa Alessandra Romanengo

Telefono: 0185303418
Altre vendite

Custode

Dott.ssa Alessandra Romanengo

Telefono: 0185303418
Altre vendite

Torna su